Dieta 5:2

Dieta 5:2, fate attenzione!!

Ecco una nuova dieta che promette di far perdere peso in tempi record, ma gli esperti mettono in guardia sulla sua presunta validità scientifica e sui possibili effetti collaterali per la salute: è la dieta 5:2, messa a punto da Michael Mosley, giornalista della BBC, grazie al quale questa Fast diet è infatti ora disponibile anche negli Usa, nonostante il National Health Service britannico abbia pubblicato sul suo sito ufficiale una dichiarazione in cui sottolinea l’inesistenza di valide prove scientifiche della sua validità.

La dieta si basa su un principio molto semplice: per 5 giorni alla settimana è consentito mangiare ciò che si desidera, a patto che nelle due giornate rimanenti ci si limiti ad introdurre 500 calorie – nel caso delle donne – o 600 calorie – nel caso degli uomini –, da ripartire fra colazione e cena. Questo regime può essere seguito per un massimo di 5 settimane, durante le quali il metabolismo accelererebbe portando ad un maggior consumo di grassi.
Ma gli esperti sono scettici proprio su questo punto. Infatti già al secondo giorno di digiuno l’organismo inizia a produrre corpi chetonici, molecole che hanno un effetto deleterio su fegato, globuli rossi e cervello.
La soluzione più sicura per la salute di chi ha a che fare con qualche chilo di troppo resta, quindi, affidarsi all’aiuto di uno specialista!

Autore Dott.ssa Alessandra Esposito

Biologa Nutrizionista, esperta in nutrizione umana e culinary nutrition. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso i suoi studi di Milano, Verona e Vigevano, organizza corsi di educazione alimentare ed è la responsabile del network informativo I Love Foods.

Leggi anche

idee regalo

12 idee regalo per un Natale salutare

E anche quest’anno il Natale è alle porte! Avete scritto la letterina e già fatto …