uova

Uova e la verità sul colesterolo

Basta demonizzare le uova!! Se fino ad oggi pensavi che possono essere rischiose per la tua salute ti sbagliavi, possono invece migliorarla, aumentando i livelli di colesterolo buono e diminuendo quello cattivo!

Le uova sono uno degli alimenti più nutrienti di cui disponiamo. Purtroppo, però, oggi non godono di una buona reputazione perché contengono molto colesterolo. Infatti un uovo medio contiene 186 mg di colesterolo (62% della quantità giornaliera raccomandata).
Si è sempre pensato che il consumo alimenti ricchi di colesterolo innalzasse il livello di colesterolo nel sangue e contribuissse all’aumento dei rischi di problemi cardiaci, ma non è così.

Innanzitutto il colesterolo è una molecola strutturale fondamentale del nostro corpo, usata ad esempio per produrre ormoni steroidei come il testosterone, gli estrogeni e il cortisolo.
L’organo che produce il colesterolo è il fegato, ma quando mangiamo alimenti ricchi di colesterolo (come le uova), il fegato ne produce meno.
Diversi studi dimostrano che è sicuro mangiare uova, anche per chi soffre di ipercolesterolemia.
Quali sono stati i risultati delle ricerche scientifiche:

  • In quasi tutti i casi i livelli di HDL (il colesterolo buono) erano saliti (1, 2, 3)
  • I livelli totali di colesterolo LDL non erano cambiati, ma in qualche caso erano aumentati leggermente (4, 5, 6)
  • I livelli nel sangue di carotenoidi antiossidanti come Luteina e Zeaxantina erano aumentati significativamente (7, 8, 9)

Sembra che la risposta del corpo al consumo di uova sia diversa da persona a persona.
Nel 70% delle persone il consumo di più uova al giorno non ha effetti sul colesterolo totale o sull’LDL, mentre nel 30% delle persone (chiamate “Hyper responders”) i valori aumentano leggermente (10).

E il rischio infarto?
Diversi studi mostrano che le persone che mangiano uova intere non hanno una maggior probabilità di sviluppare infarto. Alcuni di questi studi mostrano addirittura una diminuzione dei rischi (11, 12).
Alcuni di questi studi hanno però mostrano che i diabetici che mangiano uova hanno un aumento dei rischi di infarto (13). Il motivo per cui le uova portino a un aumento dei rischi nei diabetici è però sconosciuto.

Ma cosa contengono le uova?
Oltre al colesterolo sono ricche di nutrienti e hanno straordinari benefici:

  • contengono molta Luteina e Zeaxantina, antiossidanti che riducono i rischi di problemi agli occhi, come la degenerazione maculare e le cataratte
  • contengono molta colina, un nutriente essenziale del cervello di cui il 90% delle persone sono carenti
  • contengono molte proteine animali di qualità, che favoriscono l’aumento della massa muscolare e la salute delle ossa
  • aumentano il senso di sazietà e aiutano a perdere peso (14, 15)
  • contengono grassi di altissima qualità

Come consumare le uova?
Anche se le uova sono un prodotto ottimo, la giusta misura è sempre la strada migliore, consiglio infatti di consumare tranquillamente 1 uovo al giorno (facendo però attenzione se consumiamo altre fonti nascoste di uova come i biscotti, dolci vari..)
Inoltre non tutte le uova sono uguali. La maggior parte delle uova del supermercato proviene da galline da allevamenti intensivi nutrite con ogni genere di alimento.
Le uova migliori sono quelle fresche, prodotte da galline allevate in maniera biologica, oppure all’aperto (codice 0 e 1). Consiglio di conservarle in frigorifero in quanto il freddo rallentala la crescita di batteri e il degrado della parte interna dell’uovo, rendendola quindi meno vulnerabile alla salmonella (batterio che causa la salmonellosi).
Lo sportello del frigo è, però, il posto meno indicato per conservare le uova: ogni volta che aprite il frigorifero la temperatura della porta aumenta molto velocemente riducendo il tempo di conservazione delle uova. In più il continuo movimento, anche brusco, può causare delle microfratture sul guscio.
Il posto migliore per conservare le uova è all’interno della loro confezione sopra uno dei ripiani del frigorifero.

Dunque, se le uova sono così nutrienti, ricche di grassi di qualità e proteine ad alto valore biologico, perchè devi bandirle dalla tua dieta?Inizia, invece, ad acquistarle di buona qualità e a introdurle regolarmente nella tua dieta!!

Autore Dott.ssa Alessandra Esposito

Biologa Nutrizionista, esperta in nutrizione umana e culinary nutrition. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso i suoi studi di Milano, Verona e Vigevano, organizza corsi di educazione alimentare ed è la responsabile del network informativo I Love Foods.

Leggi anche

Biologa Nutrizionista

Biologa Nutrizionista incontra Food Blogger: nuovo progetto!

Cosa succede quando una Biologa Nutrizionista incontra una brillante e creativa Food Blogger e iniziano …