le GDA

Ma cosa sono le GDA?

Vi è mai capitato di leggere l’etichetta di un prodotto e trovarvi riportate le percentuali di GDA?
Ma cosa sono queste GDA?

Innanzitutto le GDA (quantità giornaliere indicative di calorie e nutrienti) sono inserite in etichetta perchè aiutano il consumatore a capire quanto i vari nutrienti della dichiarazione nutrizionale (tabella con riportate calorie, proteine, carboidrati e grassi) possano incidere sulla giornata alimentare.
Per GDA si intende il quantitativo di nutrienti presente, per porzione di alimento, in percentuale sul quantitativo giornaliero di energia o nutrienti.
La definizione scritta così è effettivamente un po’ complicata, ma con l’aiuto di un esempio sarà tutto più chiaro.

GDA

Come possiamo vedere dall’immagine mangiando quello specifico biscotto (porzione) assumiamo il 3% del nostro fabbisogno calorico quotidiano, il 2% del nostro fabbisogno proteico, il 4% del nostro fabbisogno lipidico e così via..

Imparare a leggere e a capire il significato di queste GDA è quindi particolarmente importante per la nostra salute perchè ci aiutano a selezionare i vari prodotti!!!

Ma cosa dobbiamo sapere ancora?
In genere le GDA sono disponibili per le calorie e per i quattro nutrienti più importanti che potrebbero aumentare il rischio di sviluppare alcune patologie: grassi, grassi saturi, zuccheri e sodio (o sale).

Normalmente le GDA si basano sui fabbisogni tipici di uomini e donne di 18 anni di età in buono stato di salute, di peso normale e/o per il mantenimento del peso. Nel caso di una donna adulta la GDA per l’energia è stimata pari a 2000 Kcal, mentre tale valore incrementa a 2500 Kcal per un uomo adulto. Quando non è possibile fornire linee guida separate per uomo e donna, le GDA per un soggetto adulto si basano sui valori di GDA per la donna, al fine di evitare un consumo eccessivo.

Sono state sviluppate anche linee guida per i bambini sia per i ragazzi che per le ragazze i cui valori giornalieri di riferimento si trovano generalmente solo sui prodotti a loro destinati.

Per dimostrarvi ulteriormente quanto le GDA possono essere importanti, vi ho riportato i valori nutrizionali (comprensivi di GDA) di un panino di Mc Donalds, il Gran Big Mac.
Il valore che in assoluto impressiona di più è che mangiando questo “panino” si assume l’80% del nostro fabbisogno quotidiano di sale!!

Non vi sembra un po’ esagerato!?

Autore Dott.ssa Alessandra Esposito

Biologa Nutrizionista, esperta in nutrizione umana e culinary nutrition. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso i suoi studi di Milano, Verona e Vigevano, organizza corsi di educazione alimentare ed è la responsabile del network informativo I Love Foods.

Leggi anche

Biologa Nutrizionista

Biologa Nutrizionista incontra Food Blogger: nuovo progetto!

Cosa succede quando una Biologa Nutrizionista incontra una brillante e creativa Food Blogger e iniziano …