ferro

Accoppiata vincente: il Ferro e la Vitamina C

Tutti noi sappiamo che il ferro è un nutriente essenziale, ma sei consapevole del fatto che esiste in 2 forme diverse?

Una è il ferro Eme (eminico) che si trova nella carne e nei crostacei e viene ben assorbito dal nostro organismo; l’altro, il ferro non-Eme(non eminico) è contenuto negli alimenti vegetali come i legumi e le verdure a foglia verde scuro ma, a differenza del ferro Eme non è così facilmente assorbibile dal nostro organismo.

Ed è qui che entra in gioco la vitamina C!
L’acido ascorbico (vitamina C) aumenta l’acidità dell’intestino permettendo al ferro non-Eme di essere più facilmente assorbito!

Impariamo quindi a combinare sempre le fonti vegetali di ferro con alimenti ricchi di vitamina C!

Principali fonti di vitamina C: guava, peperoncino, ribes, peperoni, prezzemolo, broccoli, kiwi, papaya, lattuga, fragole, spinaci, limoni, arance, pomodori, pompelmo..!!

Altri consigli: condire con una vinaigrette al limone un’insalata di spinaci e fragole. E durante i pasti dove stai miscelando il ferro e la vitamina C cerca di evitare di bere caffè, , latte e derivati perché sia il calcio che i tannini (polifenoli), ne rallentano e riducono l’assorbimento. Per questo le bevande contenenti tannini e integratori di calcio dovrebbero essere assunte alcune ore prima di un pasto ricco di ferro!

Autore Dott.ssa Alessandra Esposito

Biologa Nutrizionista, esperta in nutrizione umana e culinary nutrition. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso i suoi studi di Milano, Verona e Vigevano, organizza corsi di educazione alimentare ed è la responsabile del network informativo I Love Foods.

Leggi anche

Mo

Il Mo, il kebab cinese

Ormai a Milano non si parla d’altro. Il capoluogo lombardo, l’unica città italiana la cui …